Chi Siamo

Una ONLUS,   ente non profit denominato Civiltà Futura Società Cooperativa Sociale, fondata da Francesco, detto Franco, Castria, un ginosino emigrato molti anni fa a Milano, che non ha mai rotto i suoi legami con Ginosa suo luogo natale, con la sua famiglia e con i suoi tanti amici ginosini. Franco Castria forte della sua esperienza in Lombardia, nella costruzione e gestione di strutture socio-sanitarie per la cura ed assistenza di anziani non autosufficienti; oggi è Presidente di una importante Società, da lui fondata, anziani 93 Cooperativa Sociale, del milanese. Franco Castria ha coinvolto un gruppo di ginosini, fra cui il cugino, l’ingegnere Pasquale, detto Lino, Moretti che ha progettato l’intera ed eccellente Residenza Villa Genusia ed ha seguito tutta la costruzione come direzione lavori in tutte le sue parti, impianti compreso.

Queste persone hanno condiviso la proposta di Franco Castria e forti del loro credo nei principi di solidarietà e di sussidiarietà, si sono organizzati, hanno costituito la cooperativa sociale, Civiltà Futura Società Cooperativa Sociale, con lo scopo statutario di organizzare e gestire una Rete di Servizi Integrati, sanitari e socio assistenziali, rivolti alle persone fragili, particolarmente anziane, sul territorio del Distretto Socio-Sanitario di Ginosa e dintorni, una rete comprendente una struttura moderna e di eccellenza, sia dal punto di vista strutturale che della alta qualità della gestione.

La Residenza Villa Genusia è composta da tre strutture assolutamente indipendenti e più precisamente da una RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale), una RSSA (Residenza Socio Sanitaria Assistenziale) ed un C.D.D. (Centro Diurno Demenza), secondo la legislazione della Regione Puglia. Civiltà Futura Società Cooperativa Sociale, affiancata da anziani 93 Cooperativa Sociale, una società con lunga esperienza nel settore dell’assistenza socio-sanitaria, dopo la costituzione, per oltre 5 anni ha operato nel territorio di Ginosa offrendo Assistenza Domiciliare privata sul territorio comunale, un modello di assistenza che è stata riconosciuta da molti utenti e da medici di base efficace, efficiente e di qualità, grazie a risultati assistenziali tangibili conseguiti. Civiltà Futura Società Cooperativa Sociale è proprietaria della Residenza Villa Genusia, quindi si configura non come una generica società di servizi, ma come Ente Gestore che assume in modo globale ed esclusivo la conduzione dell’intera struttura, punto di riferimento di una Rete di Servizi Integrati alla persona di tipo sanitaria e socio assistenziale, residenziali e semiresidenziali.

logo3

Identità & Mission 

Civiltà Futura Cooperativa Sociale è una impresa sociale, senza fine di lucro, che promuove e sviluppa i principi di solidarietà e sussidiarietà sociale, è assolutamente diversa nel contesto del non profit; è il proprio modello di mutualità prevalente, interna ma soprattutto quella esterna verso l’utenza, bisognosa di assistenza, che contraddistingue la nostra diversità, che è la garanzia per ottenere una Rete di Servizi Integrati, i cui livelli qualitativi elevati, si coniugano con una alta flessibilità di erogazione. Un modello operativo, la cui organizzazione si prende carico di tutto il bisogno dell’ utente, in tutte le sue dimensioni, sanitarie, sociali, riabilitative ed educative. Quindi un insieme di processi lavorativi, di procedure, di interventi efficaci ed efficienti, di programmazione, controlli, ed azioni correttive, di servizi flessibili e differenziati a largo spettro.

Autonomia gestionale, il sistema di gestione è impostato affinchè tutte le attività e la Rete di Servizi Integrati, di cui fa parte la struttura Residenza Villa Genusia, siano svolte autonomamente dalla Cooperativa. Questa scelta, di non esternalizzazione e di essere assolutamente autonomi nella gestione, anche dei servizi “alberghieri”, è importante per l’affermazione del nostro modo di operare. L’autonomia gestionale consente di avere rette calmierate ed un ottimo rapporto qualità – prezzo, una migliore e più omogenea programmazione dei tempi di lavoro (che derivano rigorosamente dai tempi di vita quotidiana degli ospiti a cui si prestiamo cura ed assistenza), un livello di qualitàeccellente dei nostri servizi, che determina effetti positivi e di soddisfazione sia sugli operatori, che sugli utenti e le loro famiglie.

Mission, per rendere tale sistema realmente efficiente sfruttandone tutte le potenzialità, la nostra Cooperativa Sociale applica modelli organizzativi adeguati alla realizzazione di questa politica, capaci di coniugare aspetti tecnici con i bisogni della comunità, tenendo sempre presente i principi basilari sui quali la nostra attività affonda le proprie radici.

Creare la rete è una delle fondamentali funzioni della nostra società Cooperativa, vuol dire esserci ed appartenere al territorio in cui operiamo; tenere il collegamento con gli Enti Pubblici (Regione, Provincia, Comuni e Asl –Distretto ed Ambito);  fare sinergia con tutte le strutture socio-sanitarie, i medici, di base e specialistici, l’associazionismo, le cooperative sociali ed il volontariato laico e religioso, partecipare attivamente al Piano di Zona territoriale.

Operare in rete è fondamentale per la Cooperativa, in quanto ci permette di rispondere alle esigenze delle persone e delle famiglie, intervenendo con una assistenza adeguata fin dai primi segni della perdita della autosufficienza, accompagnando la persona fragile, l’anziano o il disabile, nel percorso di un eventuale aggravamento della sua non autosufficienza, mediante diversi servizi idonei in funzione delle varie situazioni.

Mutualità, la Cooperativa Sociale quale ONLUS porta spontaneamente i propri operatori soci lavoratori, a realizzare nella propria impresa la più ampia autonomia gestionale, arricchita dalla massima disponibilità ad effettuare mutualità; attività diverse e fuori dal proprio lavoro quotidiano, “un non lavoro” che dà sollievo alla sofferenza dell’ospite bisognoso rendendosi complice e solidale della condizione umana.

Solidarietà, i servizi offerti dalla nostra Cooperativa Sociale ai propri utenti, fanno nascere e vivere, valorizzandone le azioni finalizzate all’attenzione verso il prossimo, quella relazione solidale data dall’intreccio di partecipazione e aiuto fra famiglie e persone che chiedono assistenza e cura , e chi offre questi tipi di servizi con il proprio lavoro.

Democrazia interna, in ottemperanza dell’art. 2 della ns. Costituzione la Cooperativa applica il “principio della democraticità”, in considerazione del fatto che ogni socio ed utente, sono parimenti cittadini portatori di diritti e uguali senza distinzione di razza, sesso, cultura o religione.

 

I valori distintivi della nostra impresa sociale   leggi altro…