Villa Genusia, eccellenza di Puglia

Un Sud che non si piange addosso, ma si rimbocca le maniche, scommette su se stesso e vince. La Puglia si fa bella il Rotary premia le sue eccellenze in una cerimonia all’Hotel Excelsior in via Veneto a Roma.

L’iniziativa è volta a far conoscere ancor di più una regione come la Puglia che è riuscita a coniugare le proprie tradizioni, la propria storia, le sue vocazioni produttive con l’innovazione e la tecnologia.

La posizione geografica, divenuta strategica grazie al recente protagonismo delle economie orientali e mediterranee, la buona dotazione infrastrutturale e la solidità dei rapporti culturali e degli scambi commerciali con il bacino del Mediterraneo, fanno sì che la Puglia sia annoverata tra le regioni con più alto potenziale economico.

Alla serata d’essay di oggi, venerdì 21 novembre, non ci sarà solo il Gotha dell’imprenditoria pugliese, con Divella e Natuzzi, saranno rappresentate anche altre realtà, piccole e medie che ci fanno grandi. E Ginosa, cittadina tra le gravine e il mare della costa ionica tarantina, è chiamata al posto d’Onore.

Sarà infatti premiato, tra gli altri, Franco Castria, Castria-Francesco0imprenditore di origine ginosina che, immigrato giovanissimo a Milano negli anni sessanta, si è subito distinto per l’impegno nella cooperazione sociale e nel settore sanitario, dando vita a strutture sanitarie in Lombardia e fondando a Ginosa Marina la Residenza sanitaria assistita Villa Genusia, una struttura d’eccellenza per la cura degli anziani soli e non autosufficienti affetti soprattutto da patologie degenerative. A quattro anni dalla sua nascita Villa Genusia è già un punto di riferimento per la cura e la presa in carico delle malattie croniche della terza età soprattutto Alzheimer,demenze gravi, stati neurodegenerativi, Sla e Parkinson. Vero esempio di cooperazione sociale, tramite la cooperativa “Civiltà futura, la residenza assistita conta oggi 130 ospiti tra centro diurno sanitario e clinica vera e propria, dando lavoro a 130 soci cooperatori, con un indotto in continua crescita. centro diurno

L’equipe medica e fisioterapica propone percorsi individualizzati e collettivi per la riabilitazione ed il recupero funzionale e posturale, guardando soprattutto alla vita di relazione al raggiungimento e continuo miglioramento degli standard di autonomia ed assistenza. Questa è la Puglia che ci piace. Testimonial del’evento saranno Michele Mirabella, Renzo Arbore e Albano Carrisi.

Aggiungi un commento